Accompagno: cosa c’è da sapere

1' di lettura
Mi piace!
0%
Sono perplesso
0%
È triste
0%
Mi fa arrabbiare
0%
È fantastico!!!
0%

28.11.2022

Accompagno

Oltre alla richiesta di invalidità si può fare domanda per l’accompagno. E’ una forma di assistenza aggiuntiva per coloro che hanno difficoltà a svolgere in autonomia gli atti della vita quotidiana e per i portatori di handicap. L’accompagno è anche una prestazione di tipo economico per cui non è sufficiente l’aver ottenuto il 100% di invalidità. Nel verbale redatto dalla commissione sanitaria deve essere specificato l’applicazione della legge 508/88 che corrisponde al riconoscimento del diritto di indennità di accompagnamento. L’assegno corrisposto è pari a 525,17€ senza limiti di reddito.

In conclusione…

Per eventuali dubbi sul come avviare la pratica puoi rivolgerti al Patronato UIL e al nostro collega virtuale UILLI.

Articoli Correlati